Al via gli incontri con le classi prima media delle scuole di Conegliano per l’A.S. 2016/2017

Tra la metà di febbraio e la fine di marzo 2017 si svolgeranno gli incontri informativi su rischi e potenzialità di internet e social network con gli studenti di prima media delle scuole di Conegliano. L’attività, che rientra nel più ampio progetto “Protetti in Rete” dedicato a studenti, genitori e educatori, affronta in modo interattivo e partecipato gli argomenti segnalati dagli stessi studenti tramite un questionario somministrato a tutti i ragazzi partecipanti all’evento. L’elaborazione prima degli incontri dei questionari permette di recepire con precisione i dubbi e le aspettative dei ragazzi dimensionando gli incontri nel modo più mirato e costruttivo possibile.

Gli incontri prevedono anche una sessione di domande, sia libere sia preventivamente raccolte tra gli studenti.

Al termine di tutti gli incontri viene chiesta ai ragazzi la compilazione di un questionario ‘di gradimento’. Tale restituzione viene utilizzata per misurare il grado di soddisfazione degli studenti ed eventualmente correggere e ottimizzare gli interventi futuri.

Gli interventi si pongono i seguenti obiettivi:

– Sensibilizzare i ragazzi sui temi della tutela della privacy, dei diritti e delle possibili sanzioni in un’ottica di promozione del benessere e di prevenzione del disagio.

– Incrementare la consapevolezza rispetto ai vantaggi e ai rischi legati all’utilizzo delle nuove tecnologie e dei Social Network in particolare.

– Incrementare la consapevolezza rispetto al ruolo che le nuove tecnologie hanno assunto e assumeranno sempre più nei diversi ambiti della vita: non solo nella sfera della socialità e del divertimento, ma anche in ambito scolastico, domestico, pubblico, lavorativo, economico, ecc.

– Rilevare alcuni dati relativi all’utilizzo delle nuove tecnologie da parte degli studenti.

– Fornire alcune informazioni utili a inquadrare la diffusione del digitale e ad immaginare gli scenari futuri che questo fenomeno contribuisce a configurare, destrutturando pregiudizi e stereotipi legati ad esso.

Gli interventi sono organizzati in collaborazione con il Progetto Giovani di Conegliano e vengono svolti in sinergia tra un Tecnico Informatico e uno Psicologo.

‘Protetti in Rete’ struttura gli incontri, i laboratori, il sito internet e la pagina Facebook in funzione degli input che arrivano dalle molteplici azioni nel territorio, rispondendo così alle effettive necessità e richieste. Le tematiche affrontate sono: sicurezza informatica, cyberbullismo, sexting, grooming, cyberpedofilia, truffe online, uso e abuso nell’utilizzo della rete e dei Social Network e possono essere concordate con chi richiede gli interventi.

L’azione non si esaurisce con il termine degli incontri. I ragazzi possono rimanere in contatto con lo Staff di ‘Protetti in rete’ tramite il sito internet, dialogando in modo semplice e diretto con i professionisti che collaborano con il progetto.

Per l’anno scolastico 2016/2017 hanno aderito 15 classi delle scuole medie pubbliche e private di Conegliano per un totale di circa 313 studenti.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *