Twitter, nuove misure contro il cyberbullismo

Twitter ha deciso di porre un freno a insulti e incitazioni all’odio che ormai popolano tutti i Social Network, e corre ai ripari offrendo agli utenti strumenti di difesa e di denuncia per proteggersi dagli abusi online. Misure più stringenti che però potrebbero non essere abbastanza incisive per frenare le critiche, particolarmente severe, contro Twitter, Facebook e Google.

Verranno semplificate le modalità con cui gli utenti possono nascondere i contenuti che non vogliono vedere e per denunciare post offensivi, anche per i messaggi diretti ad altri utenti. Assicura anche che sottoporrà i suo dipendenti a una formazione migliore per identificare eventuali maltrattamenti e abusi.

Verranno riviste anche le modalità con le quali denunciare condotte che violano le politiche di Twitter, ovvero qualsiasi atteggiamento offenda le persone in base alla razza, l’etnia, l’origine, l’orientamento sessuale, il genere, l’identità di genere e la religione.

“Questo e’ un altro passo per cercare di affrontare gli abusi e per farlo nel modo piu’ rapido ed efficace” dice Del Harvey, vice presidente di Twitter per la sicurezza. Le molestie online e le incitazioni all’odio sono da tempo uno dei maggiori problemi con cui non solo Twitter, ma anche tutti i principali Social Network, sono alle prese. Un nodo difficile da gestire e che ha pesato anche sulla possibile vendita della società. La recentissima campagna elettorale americana ha contribuito ad alimentare il fenomeno, in particolar modo con le violente liti fra i sostenitori dei due candidati.

Le misure messe in campo da Twitter sono un primo passo ma, secondo gli esperti, non riusciranno a risolvere il problema, e questo dipende anche dal fatto che Twitter non vuole limitare la libertà di espressione sul suo servizio e, cosa ancora più determinante, Twitter continuerà a consentire l’anonimato.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *