Taggato: scuola

Gdpr e Scuola: difficoltà e opportunità con il nuovo regolamento sulla privacy

Oltre alle aziende e alle Pubbliche Amministrazioni, anche gli Istituti Scolastici dovranno ottemperare alle direttive e agli obblighi imposti dal GDPR. La maggiore preoccupazione delle istituzioni scolastiche è l’obbligatorietà della nomina del DPO (Data Protection Officer), ossia del responsabile della protezione dei dati che, qualora dovesse essere un soggetto interno, sottrarrà importanti e fondamentali risorse umane alla scuola. E’ molto probabile però, viste le direttive del nuovo regolamento UE sulla privacy n. 679/2016 che richiedono per il DPO conoscenze specialistiche, che tale nomina debba essere fatta esternamente, obbligando in questo caso la Scuola ad una importante impegno economico aggiuntivo. I...

Il questore di Venezia applica per la prima volta la procedura di ammonimento nei confronti di 4 cyberbulli

Quattro cyberbulli minorenni del veneziano di 14 e 15 anni vengono richiamati e ammoniti dal questore di Venezia. I fatti: Una ragazzina di 14 anni, sospettata dai 4 cyberbulli di aver fatto la spia relativamente ad alcuni disordini avvenuti qualche tempo prima tra i banchi di una scuola del centro storico, prima l’hanno esclusa dal gruppo WhatsApp di classe, e successivamente, nella stessa chat, l’hanno ripetutamente denigrata e minacciata. La ragazzina, avvertita da una compagna di classe di quello che stava succedendo nel gruppo WhatsApp, segnala il caso alle Forze dell’Ordine. Le conseguenze: I quattro ragazzini colpevoli vengono sospesi da...

La Legge contro il fenomeno del cyberbullismo

La Legge contro il fenomeno del cyberbullismo

Nella Gazzetta Ufficiale del 3 giugno 2017 è stata pubblicata la Legge 29 maggio 2017 n. 71 recante “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”, in vigore dal 18 giugno 2017. A sei mesi dall’entrata in vigore della Legge, da parte nostra teniamo a sottolineare uno degli aspetti più importanti, e cioè l’identificazione della scuola come luogo privilegiato per educare ed informare i ragazzi su rischi ed opportunità della Rete. E’ certamente fondamentale l’individuazione all’interno degli Istituti Scolastici di un docente quale referente delle attività di contrasto al cyberbullismo, e questo perchè...

Scuola, i presidi chiedono a genitori e insegnanti di non utilizzare le chat di classe su WhatsApp

Scuola, i presidi chiedono a genitori e insegnanti di non utilizzare le chat di classe su WhatsApp

I presidi delle scuole attaccano i famigerati ‘Gruppi WhatsApp’ creati dai genitori: “aumentano in modo considerevole i conflitti nelle scuole, troppo spesso i genitori li utilizzano in modo esagerato e offensivo”. Un caso emblematico è avvenuto in una scuola dell’hinterland milanese: un vero e proprio interrogatorio via chat sull’epidemia da pidocchi all’interno di una classe. Una mamma voleva ‘scoprire’ il bambino ‘untore’: “Perché signori, è la terza volta, qui qualcuno ha un chiaro problema di igiene e voglio sapere chi è”. Ma non è l’unico caso in cui i genitori si mostrano senza controllo su queste chat, il repertorio è lungo...

Protetti in Rete al Convegno 'Adolescenza tra Social Network, Scuola e Famiglia' - Preganziol 27 aprile 2016

Protetti in Rete al Convegno ‘Adolescenza tra Social Network, Scuola e Famiglia’ – Preganziol 27 aprile 2016

Protetti in Rete interviene al Convegno organizzato da Eidos Treviso nell’ambito dell’iniziativa ‘EidosinTour’. Il Convegno, dal titolo ‘NATI PER CRESCERE: Adolescenza tra Social Network, Scuola e Famiglia‘, si terrà il 27 aprile 2016 alle ore 20.15 presso la Sala Granziol – Via T.Vecellio, 167 – Preganziol (TV). Nel corso dell’intervento verranno riassunti i temi principali e le modalità con le quali l’Associazione opera nel territorio e verrà esposto al pubblico presente l’intervento relazionale che ‘Protetti in Rete’ propone durante gli interventi frontali in occasione delle serate con i genitori. Il programma completo della giornata è scaricabile a questo indirizzo.

Protetti in Rete - Vazzola - 25/02/2015

Protetti in Rete – Vazzola – 25/02/2015

Evento serale dedicato ai genitori che si svolgerà mercoledì 25 febbraio 2015 alle ore 20.30 presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria di 1° Grado a Vazzola. Il Programma della serata prevede lintroduzione da parte di Gianbruno Panizzutti, componente del Gruppo Genitori, a seguire Valeria Stevanin che con l’intervento dal titolo “La responsabilità dei genitori nell’educazione digitale” affronterà gli aspetti legali nell’utilizzo delle Nuove Tecnologie; il secondo intervento, dal titolo “Aspetti psicologici e dinamiche relazionali nella famiglia digitale”, è a cura di Sara Monte, Psicologa Clinica, Psicoterapeuta e Mediatrice Familiare che affronterà gli aspetti relazionali legati all’uso e all’abuso di questi strumenti. L’ultimo intervento...

Protetti in Rete - Santa Lucia di Piave - 28/01/2015

Protetti in Rete – Santa Lucia di Piave – 28/01/2015

Evento serale dedicato ai genitori. Il Programma della serata prevede l’introduzione da parte di Gianbruno Panizzutti, componente del Gruppo Genitori, a seguire Stefano Notturno, Esperto in Marketing Online e Nuove Tecnologie affronterà gli aspetti legati all’utilizzo di Internet e dei Social Network con l’intervento dal titolo “Coscienza virtuale nel XX secolo”; il secondo intervento, dal titolo “Aspetti psicologici e dinamiche relazionali nella famiglia digitale”, è a cura di Sara Monte, Psicologa Clinica, Psicoterapeuta e Mediatrice Familiare che affronterà gli aspetti relazionali legati alle Nuove Tecnologie. L’ultimo intervento della serata, dal titolo “Internet e social network: pericoli ed opportunità” è a cura di Antonio Doimo, Ispettore Capo e...